Skip to main content

Visita guidata "Valencia, una passeggiata di sculture"

Visita guidata "Valencia, una passeggiata di sculture"

Importante:

  • 2 ore di percorso per viali, piazze e sculture monumentali.
  • Scoprite gli edifici modernisti che convivono con architetture neomudéjar, neobizantine e neobarocche.
  • Divertitevi addentrandovi nei giardini alla ricerca dei personaggi storici che vi abitano.
  • Durante la visita vi accompagnerà una guida ufficiale di Turismo.
  • 15% di sconto se si acquista anche la València Tourist Card.

Si parte da piazza dell’Ayuntamiento: 

Sapevate che Valencia ha un patrimonio modernista molto ben conservato? È in condizioni così buone che i suoi edifici sono in pieno uso conferendo alla città un fascino incredibile.

Valencia è una di quelle città nelle quali ad ogni passo si trova un angolo o un edificio così ben integrato che sembra essere nato lì naturalmente.

Dopo la demolizione delle mura cristiane nel 1865, la Valencia che vedremo in questo percorso si trasformò e il modernismo prese il sopravvento sulla sua architettura. Era un periodo in cui le istituzioni decisero di stanziare una grande quantità di denaro per costruire opere pubbliche e renderle eleganti.

Se volete vedere il risultato, iscrivetevi per conoscere le storie che si nascondono dietro i grandi ma tranquilli viali e le sculture. Attenzione però vi innamorerete del fascino di Valencia e dalla sua luce.

La vostra guida vi aspetterà nell’Ufficio del turismo della piazza del Ayuntamiento. Si trova proprio di fianco all’ingresso principale del comune. Guardatevi intorno perché siete vicini alla statua di Francesc de Vinatea, la prima della visita.

Oltre alla scultura, la piazza del Comune di Valencia ha molte altre cose interessanti da vedere. Insieme ad edifici che spiccano per la loro architettura, come il palazzo delle Poste o l’Ateneo Mercantil, troviamo lo scenario della famosa mascletà che viene fatta esplodere dall’1 al 19 marzo al grido di "Senyor pirotècnic, pot començar la mascletà" (Signor pirotecnico, può dare inizio alla mascletà) della Fallera Mayor.


Seconda fermata: Calle Xátiva

Molto vicino, a soli 300 metri e con la modernista Estación del Norte di fronte, si arriva a calle Xàtiva. Non vi distraete e osservate bene la stazione, la cui facciata è puro modernismo valenciano.

A farle compagnia troviamo la monumentale Plaza de Toros, in stile neoclassico e ispirata a un anfiteatro romano, vi ricorda il Colosseo? Beh, questa è l'idea.

In una delle entrate si trova la statua in omaggio al banderillero valenciano Manolo Montoliu. La guida vi racconterà perché si trova lì e la sua tragica storia.

Preparatevi perché questo luogo è diventato il punto di incontro di molti valenciani ed ha una vita incredibile. C’è più traffico di persone che di macchine.


Terza fermata: Gran Vía Marqués del Turia

La passeggiata ci porta fino alla Gran Vía Marqués del Turia. È qui che potrete ammirare gli edifici modernisti di cui vi parlavamo come Casa Ortega o Casa Chapa.

Non aspettatevi la solita via larga a più corsie e un traffico infernale, La Gran vía Marqués del Turia è un viale grande, ma al centro troviamo una passeggiata alberata con palme altissime e altri alberi centenari, il transito dei veicoli ai lati diventa così di carattere secondario.

Proprio all'inizio della Gran Vía per eccellenza della città (ne abbiamo altre, ma quando si dice "Gran Vía" tutti capiscono che è questa) troviamo la scultura in onore al contadino valenciano. Davanti alla statua si trova una fontana e una piccola vasca. In estate basta avvicinarsi per rinfrescarsi.

Continuiamo la nostra passeggiata fino al monumento dedicato al poeta Teodoro LLorente. Guardate le dimensioni degli alberi di ficus accanto e soprattutto i lampioni dei giardini. Sono un tesoro.


Quarta fermata: Piazza Cánovas del Castillo

Siamo arrivati in piazza Cánovas del Castillo. Questa piazza e le zone circostanti sono luoghi raccomandati per mangiare o bere qualcosa al tramonto. C’è davvero un bell’ambiente.

E ora continuiamo con la nostra visita. La piazza ha forma ellittica e al centro troviamo la fontana monumento a Marqués de Campo, opera di Mariano Benlluire. La guida vi racconterà chi c’è dietro la figura di don José Campo Pérez, un personaggio che fece molto alla sua epoca.

Da qui osservate Casa Chapa, l'edificio modernista che abbiamo menzionato all'inizio. Da qui si può vedere nella sua interezza e vale davvero la pena fermarsi a dare un'occhiata.


Quinta fermata: Piazza Porta de la Mar

Lasciamoci alle spalle la Gran Vía per arrivare fino a piazza Porta de la Mar.

Allora, anche se sicuramente la guida ve lo spiegherà, questa specie di arco di trionfo è un poco polemico. Non vogliamo fare spoiler, ma ha a che vedere con la dittatura franchista.

In ogni caso, una cosa è sicura si tratta di un complesso monumentale difficile da ignorare per le sue dimensioni e perché è orientato verso la calle Colón, la strada più commerciale di Valencia.


Sesta fermata: Giardini de la Glorieta

E arriviamo all’ultima fermata. I giardini de la Glorieta sono degli inizi del XIX secolo e racchiudono tutti gli elementi che si credevano dovesse avere un giardino pubblico: grandi alberi, fontane e molte sculture.

Vedrete come all’interno troverete statue di ogni tipo nascoste dietro gli alberi: busti di personaggi valenciani famosi, panchine monumentali e fontane con opere stile Bernini.

Qui vi accomiaterete dalla guida e vi sarete irrimediabilmente innamorati di Valencia-

Poi non dite che non vi avevamo avvisato. Andiamo?

itinerario: Plaza del Ayuntamiento – Calle Játiva – Gran Vía Marqués del Turia – Plaza Cánovas del Castillo – Plaza Porta de la Mar – Jardines de la Glorieta

Lingua del tour: Bilingue (spagnolo-inglese)

Punto di Partenza: Ufficio del turismo della piazza del Ayuntamiento. Plaza Ayuntamiento, 1.

Orario: Sabato alle 11:00h

Durata: 2 ore

PARTENZA GARANTITA SU PRENOTAZIONE PREVENTIVA.

Per visite guidate di gruppi con più di 20 persone mettersi in contatto con vlcshop@visitvalencia.com

Servizio con eTicket: mostra il biglietto direttamente sul tuo telefonino per usufruire del servizio. Nessuna stampa richiesta.

>>> Per la tua tranquillità, la società organizzatrice di questa attività ha implementato tutte le misure igieniche necessarie per evitare le infezioni da COVID19.

PUNTO DI PARTENZA

Biglietti e visite guidate:
L'acquisto di biglietti e visite guidate attraverso il VLC Shop non può essere annullato. Al momento del pagamento tramite VLC Shop, i biglietti saranno inviati via e-mail. Per questo motivo, nessun rimborso è possibile. Sarà possibile modificare l'acquisto solo nei seguenti casi:

  • Cambiare le date di godimento del prodotto, a condizione che venga richiesto con almeno 24 ore di anticipo.
  • Cambiare il nome dell'intestatario dell'acquisto effettuato

Per richiedere qualsiasi modifica, si prega di contattare il nostro servizio clienti e-mail vlcshop@visitvalencia.com

Sconto con Valencia Tourist Card: 15%

Sconto Se aggiungi una Valencia Tourist Card al tuo carrello, godrai di uno sconto su questo prodotto. Ricorda: L'offerta verrà effettuata su tutti i prodotti in listino ma con un numero massimo di unità in offerta per prodotto. Il numero massimo di unità in offerta dipenderà dalla quantità di Valencia Tourist Card che aggiungeremo al carrello. Il prezzo finale con il relativo sconto può essere visto perfettamente suddiviso nel carrello.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Sconto del 50% il mercoledì

Biglietti a metà prezzo per il Museo della Scienza e l'Hemisfèric ogni mercoledi

Da 12,00 € 6,00 €
Link

Tour in barca e pranzo presso il ristorante El Palmar

22,00 €
Link
35% Sconto VLC Tourist Card

Sabato alle 10:00

Lingue: bilingue spagnolo/inglese

PROSSIMAMENTE

20,00 €
Link

COME ARRIVARE

Ottieni percorso

Adulti
Dai 13 anni
Prezzo
20,00 €

Experticket ticket date

Order
Bambini
Da 3 a 12 anni
Prezzo
15,00 €

Experticket ticket date

Order

Iscrivetevi al nostro blog!

Non perdete le migliori proposte per scoprire Valencia!

Subscribe