Skip to main content

València celebra l'anno giubilare del Santo Calice

A volte i grandi tesori sono custoditi dove meno te lo aspetti. La Cappella del Santo Calice nella Cattedrale di Valencia è uno di questi luoghi. Dal 1916 espone il calice che ha generato il maggior numero di leggende, opere artistiche e letterarie; e una delle reliquie più ammirate e acclamate dalla Chiesa cattolica: il Santo Grial, custodito dal 1437 nel recinto della cattedrale di Valencia. Fino al suo arrivo al Palazzo Reale di Valencia nel 1424 da parte del re Alfonso il Magnanimo, la venerata opera aveva cambiato nei secoli di mano e di residenza in quello che è un interessante percorso di pellegrinaggio.

I dati archeologici, documentari e storici sul viaggio di questa reliquia alla Cattedrale di València indicano che si tratta dell'imbarcazione utilizzata da Gesù Cristo nell'Ultima Cena. I Papi Giovanni Paolo II e Benedetto XVI hanno celebrato messe con il Santo Calice della Cattedrale nelle loro rispettive visite a Valencia nel 1982 e nel 2006.

Nel 2015, Papa Francesco ha concesso a Valencia la celebrazione dell'Anno Santo giubilare, che si ripeterà ogni cinque anni nella città di Turia, facendone una delle città sante del mondo. L'ultimo giovedì di ottobre 2020 inizierà il secondo anno giubilare del Santo Calice e Valencia accoglierà tutti i pellegrini che desiderano ottener l'indulgenza plenaria nella sua Cattedrale.

NON PUOI PERDERE NEL TUO VIAGGIO

Iscrivetevi al nostro blog!

Non perdete le migliori proposte per scoprire Valencia!

Subscribe