La mostra “Caminos de modernidad 1860-1980” arriva a Valencia

Categorie: Mostre.

Da non pedere

Un centinaio di opere di artisti mediterranei tra cui Joaquín Sorolla, Santiago Rusiñol, Antoni Tàpies e Miquel Barceló compongono la mostra “Caminos de modernidad 1860 - 1980”.

Questa mostra, composta in gran parte da pezzi esclusivi della Collezione Carmen Thyssen-Bornemisza, è stata allestita nella sede valenciana della Fondazione Bancaja per offrire al pubblico un percorso artistico unico.

L’avventura inizia con creazioni dell’inizio del naturalismo. Gradualmente, l'itinerario avanza verso movimenti come il modernismo, il luminismo e il noucentisme.

Dopo aver mostrato l'atteggiamento innovativo ma malinconico degli artisti di questo periodo, "Caminos de modernidad" chiude la mostra con diverse opere d'avanguardia che esprimono un nuovo concetto di bellezza.

“Caminos de modernidad 1860 - 1980” è una mostra originale che offre una retrospettiva unica di vari movimenti pittorici dalla seconda metà del XIX secolo agli anni Ottanta del secolo scorso.

Non perdete l'occasione di scoprire l'evoluzione dell'arte mediterranea senza dover lasciare Valencia :)

Ottieni percorso