Itinerario a Valencia con i bambini

Se venite a Valencia con i vostri bambini e vi sentite un poco persi, vi proponiamo due itinerari da fare con loro. Due itinerari pieni di luoghi dove possono fare i bambini e gli adulti possono rilassarsi. 


Perché Valencia è una città che ha tutto per poterla girare insieme:

Le distanze

Le distanze tra i punti di interesse sono ragionevolmente brevi. E poi, è completamente piana.

Le sue attivite

Ha attività per tutti i gusti: per gli sportivi e anche per chi preferisce la cultura. 

Il suo clima

Ha un clima mite durante tutto l’anno ed ha spiagge selvagge a due passi dalla città. 

Per questo motivo i percorsi urbani che vi proponiamo si possono fare a piedi o in bicicletta, dipende dal tempo e da cosa preferite. E si può percorrere il letto del fiume Turia quasi dall’inizio alla fine salendo in “superficie” ad ogni fermata.

 


L’itinerario perfetto per conoscere Valencia con i bambini

I due itinerari sono concepiti in modo da poterli fare in un solo giorno, se si vuole. Se è il vostro caso, la cosa migliore è farlo in bicicletta. A piedi sarebbe troppo per i più piccoli in una sola giornata. 

Non importa quanto tempo avete a disposizione, è possibile iniziare dal punto 1 e continuare fino alla fine o al contrario, poiché l'ordine dei fattori non altera il prodotto.  

E se preferite alternare le soste dell’itinerario 1 con alcune dell’itinerario 2, nessun problema, le combinazioni sono infinite, anche se qui ve ne proponiamo due dove c’è un po’ di tutto e che si possono terminare in una giornata. 

E se cercate una spiaggia, oltre a quelle urbane, a meno di 10 km dalla città ce ne sono diverse delle quali vi parleremo più avanti. 

Ecco qui le proposte con le fermate da nord a sud per farvi sfruttare il massimo il tempo.

ITINERARIO 1

  1. Bioparc
  2. Parco di Cabecera
  3. Giardini del Turia
  4. Giardino Botanico
  5. Giardini di Monforte
  6. Oceanografico
  7. Lungomare
  8. Spiaggia della Malvarrosa

ITINERARIO 2

  1. Parco Centrale
  2. Museo L’Iber dei soldatini di piombo
  3. Giardini del Turia
  4. Giardini del Real
  5. Museo Fallero 
  6. Oceanografico 
  7. Lungomare
  8. Spiaggia del Cabanyal

Le fermate di ogni itinerario

Per farvi sapere cosa troverete in ognuno di questi luoghi della città e poter pianificare il percorso perfetto, ecco un assaggio di ogni fermata: 

Image placeholder
Un piccolo pezzo d'Africa a Valencia dove conoscere gli animali, la vegetazione e i paesaggi più straordinari degli habitat del continente: la savana, le foreste dell'Africa equatoriale e del Madagascar e le zone umide.
Vedi tutto Bioparc Valencia
Image placeholder
Un parco metropolitano di...168.000 m2! Uno spazio verde in città con colline, flora mediterranea in abbondanza e un lago navigabile. Il posto perfetto per giocare, fare un picnic o prendere una barchetta a forma di cigno per fare un giro nel lago.
Vedi tutto Parco di Cabecera
Image placeholder
Nove chilometri di zone verdi pianeggianti che attraversano la città nell’antico letto del fiume Turia. Dispone di pista ciclabile, una pista speciale per i corridori, campi da calcio e chioschi dove si può pranzare o bere un vermouth, una tradizione molto valenciana.
Vedi tutto Giardino del Turia
Image placeholder
Questo giardino è un museo con molta vita. Uno spazio dove si possono scoprire specie e alberi di tutto il mondo sistemati in collezioni monografiche; il luogo perfetto per conoscere l’adattamento all'ambiente e la loro utilità per gli esseri umani.
Vedi tutto Jardín Botánico (Giardino Botanico)
Image placeholder
Un grande parco urbano di 10 ettari inaugurato nel 2019 nel cuore della città. Vicino alla stazione del Nord, è perfetto per le famiglie e gli animali domestici perché, oltre a molte aree verdi, ha una parete di arrampicata e scivoli e una zona riservata ai cani con giochi.
Vedi tutto Parque Central
Image placeholder
Situato nel cuore del Barrio el Carmen, ospita più di 95.000 soldatini di piombo montati in plastici molto realistici. Oltre a un’efficace lezione di storia, si può ammirare il palazzo in stile gotico in cui è ospitato.
Vedi tutto L'Iber - Museo dei Soldatini di Piombo
Image placeholder
Questo curatissimo mega-giardino,è il più emblematico della città. Qui si possono vedere sculture di diversi periodi e stili (c'è persino un omaggio a Paperino). Scivoli, altalene e persino un circuito segnalato dove si imparano le regole della circolazione, non se ne vorranno andare più.
Vedi tutto Jardines del Real - Jardines de Viveros (Giardini Reali - Giardini dei Vivai)
Image placeholder
Questa piccola oasi di pace nel cuore della città sembra uscita da una favola: un piccolo palazzo con due giardini privati pieni di siepi ben tagliate, stagni, statue, sentieri e angoli civettuoli degni di Instagram.
Vedi tutto Jardín de Monforte (L'Hort De Romero) - Giardino di Monforte
Image placeholder
Las Fallas sono la festa valenciana per eccellenza. Riconosciute a livello internazionale per gli artistici monumenti che vengono bruciati ogni anno, in questo museo si può vedere una rappresentazione dei famosi "ninots"; un esempio di figure che sono state salvate dai falò.
Vedi tutto Museo Fallero
Image placeholder
Il più grande acquario d’Europa: 500 specie marine rappresentate da ben 45.000 esemplari dei più importanti ecosistemi di ognuno dei mari e degli oceani della Terra. Un vero tributo alla vita marina, con un delfinario e mostre bio-educative quotidiane.
Vedi tutto Oceanogràfic Valencia
Image placeholder
Ti diamo il benvenuto a questo balcone sul mare, dove puoi fare tutto: pattinare, far volare un aquilone, mangiare o spizzicare in uno dei numerosi ristoranti di tutti gli stili gastronomici.
Vedi tutto Passeggiata a mare e passeggiata Nettuno
Image placeholder
Valencia dispone di tre spiagge urbane: quella del Cabanyal, quella della Malvarosa e quella della Patacona e offre tutti i servizi di cui puoi immaginare per il tuo comfort nei tre km e mezzo di sabbia fine.
Vedi tutto Le Spiagge di Valencia Città

La verità è che si potrebbe passare l'intera giornata in uno qualsiasi di questi luoghi perché offrono davvero tanto. Ma se siete a Valencia per un tempo limitato, fate il percorso che più vi piace. E se vi rimane qualcosa da vedere, avete un’ottima scusa per tornare. 

 


La parte meno urbana di questi itinerari: le spiagge

Oltre alle due spiagge urbane incluse negli itinerari, ci sono altre spiagge molto diverse a massimo 15 chilometri dalla città, proprio nei dintorni del parco Naturale dell'Albufera. 

Tutte possono essere raggiunte in bicicletta per una passeggiata lungo le dune di sabbia bianca, per prendere il sole o per un'escursione nei boschi in riva al mare. E naturalmente per mangiare una paella, questo è il luogo di nascita del nostro piatto più famoso. 

Ecco una lista di spiagge fuori dal centro abitato, che possono essere raggiunte anche con un autobus pubblico (sono quelli gialli!). 

Image placeholder
Se viaggi con un animale domestico, sarà il benvenuto a Pinedo perché una parte della spiaggia è riservata a loro.
Vedi tutto Spiaggia di Pinedo a Valencia
Image placeholder
Tranquilla e poco frequentata, offre il lusso di una pista ciclabile sul lungomare.
Vedi tutto L'Arbre del Gos Spiaggia
Image placeholder
Nel cuore del Parco Naturale della Dehesa del Saler con dune naturali.
Vedi tutto Spiaggia El Saler
Image placeholder
Selvaggia e con la tipica vegetazione mediterranea.
Vedi tutto Spiaggia de la Garrofera Valencia
Image placeholder
Proprio tra l'Albufera e il mar Mediterraneo si trova questa spiaggia selvaggia di 5 km.
Vedi tutto La Devesa Spiaggia Valencia
Image placeholder
Il quasi-lago sul mare più grande d'Europa: un luogo magico per fare un giro in barca.
Vedi tutto Parco Naturale Albufera

E qui finiamo i nostri percorsi di luoghi che hanno sempre successo con i più piccoli. 

Lasciamo a voi il compito di decidere quanto tempo trascorrere in ogni luogo. 

Buona passeggiata!

 

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Image placeholder
Cosa Visitare a València in famiglia
Image placeholder
Come Spostarsi a Valencia con i Bambini
Image placeholder
Cosa fare a Valencia con i bambini