Programma attività della Festa della Madonna degli Abbandonati

Categorie: Feste e tradizioni.

ZONA: Centro storico

Vuoi conoscere una festa tradizionale valenciana? La seconda domenica di maggio i valenciani hanno un appuntamento con la Madonna degli Abbandonati, la patrona della città chiamata popolarmente la Geperudeta (la gobbetta). La si conosce così per la lieve inclinazione che ha la testa, che sembra stia osservando la gente, e che dà l’impressione che abbia una piccola gobba, di qui questo affettuoso soprannome.
  
Si tratta di una festa che i valenciani celebrano con una devozione speciale e quest’anno ancor di più dato che ricorre il centenario dell’incoronazione della Madonna. Dai un’occhiata al programma delle attività e partecipa a quella che preferisci.
 

Programma attività Madonna degli Abbandonati


Giovedì 11 maggio

Ore 20 Dansà infantil con la partecipazione della fallera mayor infantil di Valencia e la corte d’onore, accompagnata dal gruppo di Tabal i Dolçaina de la Junta Central Fallera. A continuazione, la piazza de la Virgen ospiterà anche la rappresentazione dell’opera teatrale Verge de folls del drammaturgo Juan Alfonso Gil Albors.


Venerdì 12 maggio

Ore 20: uscita dell’immagine originale della Mare de Déu dalla Basilica alla Cattedrale, in processione recitando il rosario. Si tratta di un evento speciale, organizzato in occasione dell’Anno Giubilare, infatti l’immagine originale esce dal suo santuario in rare occasioni: l’ultima volta 9 anni fa, il 5 aprile 2014, con la “Misión Magnificat” e prima a maggio del 1961, in occasione della sua proclamazione come Patrona principale della Regione Valenciana, anche qui sul Ponte del Real.

Ore 22:00: Dansà dei gruppi di ballo delle commissioni falleras con la partecipazione della fallera mayor di Valencia e della corte d’onore accompagnata dal gruppo di Tabal i Dolçaina della Junta Central Fallera. 


Sabato 13 Maggio

Ore 11:00: Processione del centenario dell’incoronamento pontificio della Madonna, che includerà un atto centrale sul Ponte del Real e che si concluderà con uno spettacolo pirotecnico.

L’immagine uscirà dalla Porta degli Apostoli della Seo e passerà da piazza de la Virgen, calle de L’Almoina, El Salvador y Trinitarios e da piazza del Temple per arrivare fino al ponte del Real.

L’atto commemorativo includerà il canto dell’Inno del maestro Serrano “Valencia canta”, quello dell’incoronazione e il debutto dell’Inno del Centenario dell’Incoronazione. Si terranno, inoltre, diversi discorsi, uno dei quali dell'Arcivescovo, e ci sarà l’offerta alla Patrona della "Corona della Carità", da parte del rettore della Basilica "e in nome di tutti i valenzani e i devoti che hanno fatto donazioni alle opere sociali della Basilica".

Una volta terminata la cerimonia, l'immagine originale verrà riportata in processione alla Basilica, dalla piazza di Tetuán, passando da Calle de la Paz, piazza de la Reina e Calle de la Barchilla, e con una cerimonia privata tornerà  nella sua Cappella. 
 

Ore 18:30: Dansà dei gruppi di ballo dei paesi eseguita dall'Associazione Culturale Escuela di Tabal i Dolçaina Russafa-fa.

Ore 20:00 Rintocco manuale delle campane dal Miguelete

Ore 22:00: Concerto della Banda Sinfonica Municipale di Valencia in piazza de la Virgen

Ore 23:30 Mascletà notturna nella piazza del Comune a cura della pirotecnia Gironina.

E poi, nella piazza de la Virgen, ci saranno balli con la partecipazione dei gruppi di ballo della città di Valencia e un recital del “cant d’estil” con la collaborazione della Federazione del Folclore della Comunità Valenciana.
 

Domenica 14 maggio

Ore 05:00: Messa descoberta

Ore 08:00: Messa d’infants nella piazza de la Virgen.

Ore 10:30: Traslazione della Madonna alla Cattedrale.

Ore 12:00: Messa pontificale nella Cattedrale.

Ore 14:00: Mascletà a cura dei pirotecnici Vulcano in piazza del Ayuntamiento.

Ore 18:00: Processione dalla piazza de la Virgen passando da Caballeros, Tossal, Bolsería, Mercado, Mª Cristina, San Vicente, Plaza de la Reina, Mar, Avellanas, Palau, Almoina.

Cantata dedicata alla Madonna degli Abbandonati eseguita da Ainhoa Arteta su iniziativa della Tuna di Diritto, in occasione del 50° anniversario della Ronda a la Virgen delle Tuna Universitarie e del Centenario dell'incoronazione della Mare de Déu.

Rintocchi manuali delle campane, Patrimonio dell'Unesco

In occasione della festa della Madonna degli Abbandonati, l'Associazione dei campanari della Cattedrale eseguirà diversi rintocchi manuali delle campane del Miguelete. Il rintocco manuale delle campane è stato riconosciuto come Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità nel novembre 2022. Se vuoi vederlo dal vivo, puoi richiedere un posto a questo link. 

Ci saranno rintocchi manuali il 12 maggio alle 16.30 e alle 20.00; il 13 maggio alle 7.30 e alle 11.00 e il 14 maggio alle 10.30, alle 12.00, alle 18.30 e durante la processione, dalle 19.30 alle 21.45.

Lo spazio nel campanile è piccolo, ci sono solo 25 posti per ogni sessione. Ti consigliamo di non aspettare per prenotare il posto e vivere quest’esperienza così particolare!
 

+ INFO

Dettagli

  • Date degli eventi
  • Da:

    11-05-2023

  • A:

    14-05-2023

  • Posto

    Plaza de la Virgen

COME ARRIVARE

Plaza de la Virgen, Plaça de la Verge, Valencia, Spain

Ottieni percorso

Come arrivare

  • Autobus: 4, 8, 9, 11, 16, 28, 70, 71.
21 Sun
20º 11º