Skip to main content

València è unica per infinite ragioni, Te ne parliamo un po'!

Sapete già cosa rende València una città unica? Scopri 9 motivi per visitare València

València è una di quelle destinazioni che non delude mai. Perché, qualunque sia il periodo dell'anno, ti dà sempre delle buone ragioni per venire a divertirti. Scegli la tua e organizza un viaggio indimenticabile!

300 giorni di sole

València premia il visitatore con 300 giorni di sole all'anno e una temperatura media annuale di quasi 18ºC. Un clima perfetto per scoprire la città camminando sotto il cielo blu intenso e fermandosi di tanto in tanto in un bar al sole. Una proposta semplice ma che amerai!

 

+ INFO


 

La gastronomia mediterranea

Anche se la paella è ormai un piatto internazionale, è molto probabile che tu non ne abbia mai assaggiata una così buona come quelle che si cucinano qui. Quindi non andare via senza chiedere un'autentica paella valenciana, devi scoprire tutto ciò che la nostra cucina ha da offre: riso in mille modi diversi, piatti tipici di pesce e frutti di mare, vini pregiati, horchata (con fartons da inzuppare, ovviamente) e agrumi spettacolari. Ti viene l’acquolina solo leggendo? Da non perdere la settimana della ristorazione Valencia Cuina Oberta, l'evento gastronomico più importante della città.

 

+ INFO


 

Le spiagge

Che altro si può chiedere ad una città con 300 giorni di sole? Spiagge, ovviamente, e con bandiere blu per renderle ancora migliori! Esatto, a València ci sono 7 chilometri di costa per poter scegliere tra divertenti spiagge urbane con tutti i servizi e una grande atmosfera, o la tranquillità delle spiagge selvagge del Parco Naturale dell’Albufera.

 

+ INFO


 

Il suo stile di vita

Noi valenciani amiamo il sole tanto quanto la luna. Pertanto, durante il giorno approfittiamo del bel tempo praticando il "bar-ismo" con una birra e qualche tapas. E quando cala la notte, ci spostiamo verso i variopinti locali che danno meritata fama alla notte valenciana. Inoltre, se la cosa si allunga, è sempre una buona idea prendere un buon "almorzaret" prima di andare a riposare.

 

+ INFO


 

Le feste e tradizioni

Il rumore, la musica, la polvere da sparo, il colore e lo spirito sono i protagonisti delle nostre feste. E a Valencia c'è sempre qualcosa da festeggiare! Dal 15 al 19 marzo la città si dedica alla celebrazione de Las Fallas (dichiarate Patrimonio Immateriale dell'Umanità dall'UNESCO), ma ci sono molti altri momenti da non perdere: la Semana Santa Marinera, la processione della Vergine de los Desamparados, il Corpus Valenciano e la Feria de Julio. Segnati tutto nella tua agenda!

 

+ INFO 


 

Gli spazi verdi

València è piena di sorprese, come quando ci si affaccia sul fiume che attraversa la città e si scopre che è un rigoglioso parco di 9 chilometri dedicato al tempo libero e allo sport. Il vecchio letto del fiume Turia è un punto di incontro per valenciani e turisti che si divertono dalla mattina alla sera. Un altro dei nostri spazi naturali più rappresentativi e interessanti è il Parco Naturale dell'Albufera, che dista solo 10 km dal centro e offre un tramonto spettacolare che è ancora più piacevole con un giro in barca.

 

+ INFO


 

2.000 anni di storia

Fondata nel 138 a.C. dai Romani, Valencia è una sovrapposizione di culture romane, visigote, musulmane e medievali. Prove di ciò si trovano monumenti rappresentativi come la Lonja de la Seda (Patrimonio Mondiale dell'umanità dall’UNESCO), L'Almoina, Las Torres de Serranos e Quart o la Cattedrale. Al di là della architettura, il Tribunal de las Aguas, iniziato nell’anno 1.000 e riconosciuto dall'UNESCO come Patrimonio Immateriale dell'Umanità, è un residuo del passato a cui si può assistere ogni Giovedì alle 12:00 nella porta degli Apostoli della Cattedrale di València.

 

+ INFO


 

Perché è un simbolo d’avanguardia

Valencia è una città in continua evoluzione. Una città che vanta il suo passato storico ma osa con le grandi costruzioni del XXI secolo. Se siete interessati all'architettura, prestate particolare attenzione alla Città delle Arti e delle Scienze di Santiago Calatrava, al Conference Centre di Norman Foster e all'edificio Veles e Vents di David Chipperfield. Altri spazi d'avanguardia assolutamente da visitare sono il MUVIM, la Feria Valencia, il Palau de la Música o l'IVAM.

 

+ INFO


 

Luoghi del tutto particolari

Valencia è molto più di ciò che entra nelle guide. Quindi prendi la macchina fotografica e tieni gli occhi aperti per scoprire luoghi come la Plaza Redonda, la Chiesa di Santa Catalina, nella cui piazza si trova l'edificio più stretto d'Europa, gli affreschi della chiesa di San Nicolás, l'orologio che presiede la Chiesa del Santos Juanes, la fonte battesimale di San Vicente nella parrocchia di San Esteban o il caimano che si trova sulla porta della Chiesa del Patriarca. Sicuramente le tue foto trionfano su Instagram!

 

+ INFO 

Iscrivetevi al nostro blog!

Non perdete le migliori proposte per scoprire Valencia!

Subscribe