Rifugio della calle Espada angolo calle Tetuán

Espada, 22

ZONA: Centro storico


Un’altra sosta che ci aiuta a comprendere il ruolo dei rifugi antiaerei e il segno lasciato dalla guerra civile spagnola è quella di calle Espada angolo con calle Tetuán, nel centro della città. 

A pianta quadrangolare rinforzata da colonne, la sua struttura di cemento e ferro è rafforzata all’interno da materiali morbidi per evitare che l’onda delle bombe si espandesse verso l’interno; anche questo rifugio ha una panca lungo le pareti e intorno ai pilastri. 

Questo rifugio conserva ancora l’emblematico cartello con scritto “Refugio”, talmente integrato nella strada che sembra non esserci. Forse una metafora del passaggio della guerra civile nella memoria collettiva. 

Ottieni percorso