Teatro Principal

Barcas, 15; 46002 - Valencia

Zona turística: 
Il Centro Storico di Valencia

Le porte del Teatro Principal di Valencia furono aperte nel 1832, anche se i lavori terminarono definitivamente nel 1854. I primi progetti furono realizzati dall’architetto e scenografo italiano Filippo Fontana nel 1774 su incarico del Hospital General e seguivano completamente il modello italiano. L’architetto Cristóbal Salas, conservando gli elementi fondamentali del progetto di Fontana, esegue una modifica dei progetti originari e li adatta allo spazio previsto per situare il teatro, il terreno del vecchio Corral de La Olivera. Tale ubicazione non fu abbandonata fino al 1806, quando Juan Marzo partecipa alla direzione dei primi lavori. Venticinque anni dopo, lo stesso Marzo si occuperà di terminarli. Questo architetto modifica il progetto e riduce considerevolmente le misure originarie, sia della piantina che del prospetto dell’edificio, ed elimina il quarto piano, la sala di riunione e lo spazio riservato al clavicembalo. Nel luglio del 1832 si aprono per la prima volta le porte del teatro, anche se i lavori non erano ancora terminati. La grande aspettativa risvegliata fa prendere la decisione di costruire il quarto piano, prima scartato. Nel 1854 termina la costruzione e concludono i lavori della facciata, opera dell’architetto Zacarías Camaña su progetto di Sebastián Monleón. Nel 1947 fu modificato l’atrio della sala con degli affreschi del pittore Stolz Viciano. L’interno della sala, decorato in stile Rococò, fu dipinto da Camarón.

Il Teatro è proprietà della Diputación (Consiglio distrettuale) de Valencia, anche se attualmente, in seguito a un accordo firmato nel 1990, la gestione è a carico dell’organismo autonomo della Conselleria de Cultura, Educació i Esport, Teatres (Assessorato alla Cultura, Educazione e Sport, Teatri), della Generalitat Valenciana (Governo autonomo di Valencia). 
I posteriori lavori di miglioramento eseguiti da questo momento comprendono: la modernizzazione del palcoscenico, l’ampliamento della buca, l’installazione dell’aria condizionata, la ristrutturazione dei camerini e delle installazioni amministrative annesse al teatro, il restauro del gran lampadario della sala, l’adeguamento alla vigente normativa di sicurezza, la sostituzione della caldaia originale con un moderno apparecchio a gas metano e la sostituzione delle vecchie poltrone con comodi sedili. Offre una programmazione regolare da settembre a giugno, che comprende spettacoli di teatro, danza e opera.

Servizi

BAGNI

Dati di interesse

TELEFONO: 
963 539 200
E-MAIL: 
teatres@gva.es
GIORNI DI CHIUSURA: 
Lunedi

Come arrivare

Metro: 
L3
L5
Bus: 
6
8
9
10
11
13
19
26
31
32
62
67
70
71
81
no-reserva