Skip to main content

Open House València 2021

Categorie: Festival urbano.

In evidenza

ZONA: Centro storico

Volete scoprire i segreti dell’architettura di Valencia? Il festival Open House Valencia torna il 23 e 24 ottobre e apre le porte di oltre 50 edifici tra i quali troviamo case come Calma House, la Casa del Limonero, Vivienda FSL111 o la visita al “Rifugio della Vigna” di Ramón Esteve. Questi nuovi progetti si aggiungono a proposte di edifici emblematici della città come la fondazione Bancaja, l’edificio Veles y Vents, el Espai Verd, l’Hotel Palau de la Mar, il teatro el Musical, el Espai Alfaro o la chiesa di San Juan del Hospital.

Giunto alla terza edizione, il festival di architettura riprende il suo carattere presenziale, ma continua ad inserire nel programma elementi che hanno funzionato bene nel 2020 come gli itinerari architettonici o i contenuti digitali nel suo sito internet. Itinerari come Moreno Barberà e il campus Blasco Ibañez, la nuova piazza de la Reina o il brutalismo e la modernità fanno parte di questo festival che ha come obiettivo valorizzare e divulgare l’architettura valenciana.

 

Musica, fotografia e conferenze completano il programma di Open House Valencia

Oltre alla visita agli edifici e agli itinerari architettonici Open House Valencia 2021 è pieno di attività che confluiscono nell’architettura. Con il nome di “Open Music. Architettura e Musica” e con il sostegno della birra Turia, la manifestazione include concerti il 23 e il 24 ottobre in cornici architettoniche molto rappresentative. Sabato 23 il giardino delle Esperidi ospita gli “Cero en conducta” che hanno preparato una serie di due concerti in una location unica. La musica sarà, inoltre, l’incaricata di terminare in bellezza questa edizione domenica 24 con lo spettacolo “Erótica techno en la arquitectura valenciana”, che si terrà nel teatro el Musical.

Tra i contenuti digitali, ci sarà la conferenza “It’s a match!” in collaborazione con Cosentino. Una serie di conversazioni tra architetti giovani ed esperti su architettura e avanguardia che si potranno vedere dal sito web Open House Valencia.

La tavola rotonda “Open Talk: le grandi infrastrutture commerciali come leva dello sviluppo urbano” che si terrà il 6 ottobre al Corte Inglés, il concorso di fotografia digitale “Open Photo” o il concorso di idee Hackathon, promosso dalla Vicepresidencia Segunda y Conselleria de Vivienda y Arquitectura Bioclimática e rivolto a studenti di architettura, completano il programma nel quale confluiscono attività presenziali e contenuti digitali.

Il programma sui contenuti è disponibile sul sito web del festival e tutta l’informazione sugli orari e i moduli di iscrizione alle attività sarà disponibile nei prossimi giorni.

Gli edifici più particolari di Valencia vi aprono le porte. Non rimanete fuori!

Iscrivetevi al nostro blog!

Non perdete le migliori proposte per scoprire Valencia!

Subscribe