Mostre all'IVAM

Museo IVAM
VALORAZIONE: 
In rilievo
Zona turistica: 
Categoria: 
Esposizione

L'Istituto Valenciano di Arte Moderna (IVAM) è una tappa obbligatoria se si visita València, in quanto rappresenta un punto di riferimento per l'arte moderna nel panorama nazionale. Inoltre, nel 2019 celebra il suo trentesimo anniversario con grandi mostre. Dai un'occhiata a ciò che potrai goderti durante la tua visita:

  • L’esplosione dell'astrazione. Linea e colore nella collezione dell'IVAM. Questa mostra cerca di analizzare l'arte astratta sviluppata dal dopoguerra ad oggi. La troverai al museo fino al 21 ottobre.

  • Spagna. Avanguardia artistica e realtà sociale. 1936-1976. Caso di studio. Insieme di opere incluse nella Biennale di Venezia del 1976. La collezione sarà disponibile fino al 13 gennaio 2019.

  • Le costellazioni di Julio Gonzalez. Tra rappresentazione e astrazione. L'artista riflette sulla svolta sperimentata dalla scultura nel XX secolo. Puoi visitarla fino al 17 marzo 2019.

  • Lo spirito di un'epoca: Ignacio Pinazo nella collezione IVAM. Esibizione ispirata all'artista valenciano che aprì un nuovo spazio per il trattamento del naturalismo, della luce e della ricerca. Disponibile fino al 7 maggio 2019.

  • Txomin Badiola. Il popolo non è con noi. Lo striscione che Badiola ha progettato per la facciata dell'IVAM è una metafora dell'anticonformismo degli artisti, che tendono ad essere intransigenti con ciò che è socialmente accettato. Si potrà visitare fino al 13 gennaio 2019.

  • Ángeles Marco. Vertigini. Dal 21 settembre al 6 gennaio 2019 è possibile visitare l'ultima opera di una delle più importanti artiste della generazione protagonista del rinnovamento della scultura in Spagna tra gli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso.

  • Pepe Miralles. ELISA. Mostra disponibile dal 28 ottobre al 24 febbraio 2019 in cui potrai conoscere ELISA, un dispositivo di rilevamento a partire dalla relazione tra "antigene" e "anticorpo". Durante il tempo della mostra, saranno condotti dei test per rilevare, misurare e archiviare gli impatti che l'HIV ha causato sui corpi di uomini che mantengono rapporti con altri uomini.

  • Il peso delle ceneri. Anna Malagrida. Mostra sul progetto sviluppato nell'IVAM dall'artista, frutto del suo interesse per le Fallas come fenomeno di identità culturale e realizzato attraverso l'osservazione delle ceneri risultato della festa. È possibile visitare la mostra dal 25 ottobre al 24 febbraio 2019.

  • Abitar il Mediterraneo. Mostra che va oltre la visione idilliaca del mare e affronta la sovrapposizione e il confronto di lingue, culture e religioni. La mostra sarà disponibile dal 29 novembre al 14 aprile 2019.

  • Annette Messager. Pudico - pubblico. L'artista francese apporta al museo la sua visione creativa al di fuori del patriarcato e il suo lavoro, fatto di oggetti di uso quotidiano, rivendica la manualità, tradizionalmente associata al mondo femminile, per ribartarlo e portarlo in un territorio di significato ed eloquenza. La mostra sarà disponibile fino al 4 novembre.

L'IVAM è aperto da martedì a domenica dalle 11:00 alle 19.30. Ricorda che il venerdì (dalle 19:00 alle 21:00), il sabato (dalle 15:00 alle 19:00) e la domenica l'ammissione è gratuita.

Add new comment

Date e orari: 
Dal 24-09-2018al 07-05-2019 10:00 ore
Prezzo: 

Da 4 euro

 

Venerdì pomeriggio, sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno libero

Come arrivare

Metro: 
L1
L2
Autobús: 
95