Utilizziamo cookie propri e di terzi ai fini dell’analisi della navigazione degli utenti.
Continuando con la navigazione se ne accetta l’uso. È possibile modificare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni qui.

Cabecera
Pianifica il tuo viaggio Cosa visitare a Valencia
Ricerca offerte
Che cosa cercate?
Check-in Seleccionar Fecha
Check-out Seleccionar Fecha
Esercizi
Visualizza hotel vicino a
Stelle
Home /  Cosa fare a Valencia /

Gastronomia valenciana

Gastronomia valenciana

La gastronomia valenciana è molto varia, naturale e tradizionale. La frutta, la verdura e gli ortaggi della sua fertile campagna, insieme al pesce e ai frutti di mare freschi, sono gli ingredienti principali di questa squisita cucina mediterranea.

PIATTI TIPICI

1. Arroces.

Il protagonista nella maggior parte dei piatti è il riso, cucinato in diversi modi, tra cui spicca la paella un piatto conosciuto a livello internazionale. La paella, che prende il nome dall’omonima padella in cui viene preparata, è un piatto a base di riso con pollo, coniglio, fagioli verdi e fagioli di Lima.Altri piatti tradizionali sono il riso al forno, l’arroz a banda (riso con pesce), il riso nero (al nero di seppia), l’arròs amb fesols i naps, un piatto preparato con riso in brodo, fagioli e rape, e la fideuá (in cui, al posto del riso, viene utilizzata pasta corta).

2. Tapas.

Patatas bravas, seppia alla piastra, cozze, telline, acciughe marinate all’aceto, crocchette al baccalà... sono solo alcune delle tapas che potrai degustare sorseggiando una birra fresca o una sangria. Tipico della cucina valenciana è anche il consumo di pesce sotto sale, in particolare di mosciame, bottarga e stoccafisso, con cui si preparano piatti tradizionali come l’esgarraet, peperoni e melanzane arrostite con stoccafisso condito con olio d’oliva.

3. Zuppe e stufati di pesce e frutti di mare.

Una preparazione tipicamente valenciana e caratteristica dell' Albufera de Valencia è l’all i pebre, uno stufato a base di patate, paprica, aglio ed anguille, oltre al suquet de peix (zuppa di pesce).

Guisos de pescado y marisco
Guida dei Ristoranti

I migliori posti migliori per degustare la gastronomia locale

+ INFO

4. Frutta e verdura.

Senza dubbio, il frutto valenciano per eccellenza è l’arancia, che si raccoglie in autunno ed in inverno, anche se è disponibile in tutti i periodi dell’anno. La sua eccellente qualità e le diverse varietà la rendono una vera delizia. Non possiamo però dimenticare le eccellenti verdure della campagna locale, deliziose in insalata (la tipica insalata valenciana è a base di pomodori, lattuga e cipolla), preparate alla piastra o in bullit, il tradizionale bollito che molti valenciani consumano a cena.

Frutas y verduras
Visite guidate al Mercato Centrale di Valencia

10% di sconto con la Valencia Tourist Card

+ INFO

5. Dolci tipici.

I tradizionali dolci valenciani, a causa di una notevole influenza musulmana, fanno abbondante uso di mandorle e miele. Tra i dolci più diffusi possiamo citare i rosetones, l’arrop i tallaetes e l’arnadí (preparato con zucca, patata dolce e mandorle), nonché i buñuelos (frittelle), consumati in particolare durante il periodo delle Fallas. Il dolce più conosciuto è senza dubbio il torrone natalizio, a base di mandorle e zucchero. I dolci pasquali tradizionali sono le monas e il tipico panquemado, prodotto tutto l’anno.

Dulces típicos
Valencia Tourist Card

Sconti fino al 50% in negozi, ristoranti e divertimento

+ INFO

6. Vino e liquori.

A Valencia si producono eccellenti vini con denominazione di origine propria, come ad esempio i vini bianchi della zone dell’Alto Turia e della Serranía e i vini rossi di Requena, Utiel e Campo de Liria. Un liquore tipico e molto diffuso tra i valenciani è la mistela, le cui caratteristiche la rendono un ottimo liquore da dolci. Infine, per brindare, si beve in genere l’“Agua de Valencia”, un long drink a base di spremuta d’arancia e spumante.

7. L’horchata.

L’horchata è una bevanda rinfrescante prodotta a base di cipero, un tubero che può essere coltivato solo in terreni con caratteristiche particolari, motivo per cui è esclusivo di Valencia e ha ottenuto la denominazione di origine. È una bevanda tipicamente estiva, che viene consumata insieme ai fartons (biscotti di forma allungata), in tre varianti: liquida, granita e mista.

Il mio acquistoCARRELLO SPESA (0)