Utilizziamo cookie propri e di terzi ai fini dell’analisi della navigazione degli utenti.
Continuando con la navigazione se ne accetta l’uso. È possibile modificare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni qui.

Cabecera
Pianifica il tuo viaggio Cosa visitare a Valencia
Ricerca offerte
Che cosa cercate?
Check-in Seleccionar Fecha
Check-out Seleccionar Fecha
Esercizi
Visualizza hotel vicino a
Stelle
Home /  Cosa fare a Valencia /

Cosa fare a Valencia

Cosa fare a Valencia


La vita notturna più cool, il tramonto più romantico, la paella più gustosa o la festa più esuberante ti aspettano nella Valencia più tradizionale e trasgressiva, sempre mediterranea.



1. Una paella con vista sul mare.

Il riso, la cui coltivazione venne introdotta nella zona dagli arabi, è la base per il piatto principe di Valencia, simbolo della cucina spagnola in tutto il mondo: la paella. Potrai degustarla nei ristoranti situati nella spiaggia de Las Arenas, con panoramiche viste sul mare, o presso i locali all’interno del Parco Naturale dell’Albufera. È una vera festa per i sensi. Buon appetito!

2. Vivere le Fallas.

Vivere la nostra festa più tradizionale, le Fallas, significa palpitare con una mascletá, commuoversi con l’Offerta e godersi la satira e l’umorismo delle oltre 400 sculture che adornano le strade e le piazze dell’intera città dal 15 al 19 marzo. 24 ore di festa ti aspettano con spettacoli pirotecnici, concerti rock ed intrattenimento in ogni angolo della città.

3. La vita notturna più cool.

Degustare i migliori piatti in un ristorante sospeso sul mare, prendere un drink in una piazzetta del quartiere del Carmen o in un palazzo storico del XVI secolo e ballare fino all’alba accanto a voraci squali sono solo alcune delle possibilità che ti aspettano alla luce della luna di Valencia.

La vita notturna più cool
Guida dei Ristoranti.

I migliori posti per andare a cena


+ INFO

4. Shopping.

Tradizione ed artigianato, uniti a venti di rinnovamento ed avanguardia, rendono Valencia una città cosmopolita dall’intensa vita commerciale. Se ti piace l’urban shopping, potrai perderti nel centro storico o in quartieri come Ruzafa o Eixample, un connubio di moda e design.

5. Il sorso più rinfrescante: l'horchata.

Non perderti questa conosciuta bevanda, realizzata a base di un frutto coltivato solo nella campagna valenciana: il cipero. Sarà la tua merenda più dolce se la accompagnerai con gli squisiti e tradizionali fartons. Provala in uno dei numerosi dehors in centro città, ti piacerà ancora di più!

l'horchat
Valencia Tourist Card

Sconti fino al 50% in negozi, ristoranti e divertimento


+ INFO

6. Un giro in bicicletta lungo i Giardini del Turia.

Un giro in bicicletta lungo i Giardini del Turia ti farà sentire in mezzo a contatto con la natura anche in centro città. I nove chilometri del percorso hanno inizio nel Parco di Cabecera, a partire dal quale si susseguono musei, monumenti e ponti, dall’epoca medievale fino ai giorni nostri. Il gran finale è l’arrivo alla Città delle Arti e delle Scienze.

7. Il miglior tramonto nell'Albufera.

Uno dei modi migliori per conoscere uno degli spazi naturali di maggior valore ambientale ed ecologico d’Europa, il Parco Naturale dell’Albufera, è fare un giro in barca, ancor meglio se al tramonto, quando l’oro e l’arancione si fondono per offrire, ogni pomeriggio, uno spettacolo meraviglioso.

8. Il Mediterraneo in catamarano.

Al ritmo della musica chill out, con il rumore del mare in sottofondo, sotto il caldo sole del pomeriggio e con un bicchiere di spumante, Mundo Marino ti porterà a bordo del suo catamarano nel Mediterraneo per contemplare uno spettacolo ineguagliabile: il tramonto sulla Marina Reale Juan Carlos I. Che altro si può chiedere?

Il Mediterraneo in catamarano
Valencia Tourist Card

10% di sconto per la tua escursione in barca


+ INFO

9. Le tapas.

Piatti come seppia alla piastra, cozze al vapore, prosciutto crudo, telline, esgarraet, moscardini e patatas bravas fanno la felicità dei buongustai che si recano alle bancarelle della piazza del mercato, proseguendo sugli scalini della Lonja, di Plaza del Collado, di Plaza del Negrito e nei bar di Calle Caballeros, fino ad arrivare in Plaza de la Virgen. Sono tipicamente accompagnati da una birra fresca o sangria.

10. Ammirare Valencia dall’alto del Miguelete.

Non perdetevi le spettacolari viste dalla torre più emblematica di Valencia. Per chi si trova a visitare la città, una tappa obbligata è l’ascesa a El Miguelete, con la sua grande scala a chiocciola di 207 gradini che, ascendendo ben 51 metri, porta al terrazzo panoramico del campanile, da cui si gode di un’impressionante vista a 360º della città.

Ammirare Valencia dall’alto del Miguelete
Visite guidate a piedi nel centro storico

Ottienile con un 20% di sconto con la Valencia Tourist Card

+ INFO

11. Una giornata di calcio con le migliori squadre della Liga spagnola.

Godetevi una giornata con il migliore calcio della serie A spagnola negli stadi di Mestalla o Ciudad de Valencia, in cui, dalla metà di agosto fino all’inizio di giugno, ogni fine settimana le due squadre cittadine, il Valencia CF e il Levante UD, sfidano alcune tra le migliori squadre al mondo.

12. Percorso della Seta di Valencia.

Scopri i fili nascosti del Percorso della Seta a Valencia. Una passeggiata per il quartiere di Velluters, il Museo della Seta, la Lonja (mercato) della Seta (dichiarato Patrimonio dell’Umanità dalla UNESCO) e i negozi di indumenti tipici di Valencia.

Il mio acquistoCARRELLO SPESA (0)