• Settimana Santa Valencia
  • Mercado central
  • Festival degli aquiloni
  • settimana santa Valencia

La Settimana Santa a Valencia: passione, cultura e ambiente mediterraneo

Cosa Fare, Cosa vedere Commenti (0)

Se desideri trascorrere le vacanze di Pasqua tra passeggiate sulla spiaggia, escursioni, arte, storia e architettura in un’atmosfera vivace, scoprendo la favolosa cucina locale, Valencia è la destinazione che fa per te! Non aspettare, prenota un viaggio nella splendida città mediterranea, che in questi giorni festeggia la Semana Santa Marinera, assaggia una “mona” (tipica torta pasquale) e fai volare gli aquiloni in una delle oltre cento spiagge della città.

La primavera è solita portare a Valencia temperature piacevoli e giornate di sole: il clima ideale per lunghe passeggiate sulle spiagge di sabbia, da concludere con un aperitivo sulle terrazze dei numerosi ristoranti e bar lungo la costa. La Playa de la Malvarrosa si tova a soli 10 minuti dal centro della città e, insieme alla Marina Real Juan Carlos I, recentemente rinnovata per la celebrazione dell’American’s Cup nel 2007 nelle acque valenciane, è una dei luoghi più belli dove trascorrere i giorni di Pasqua.

Se ami assistere alle celebrazioni religiose potrai assistere, lungo le spiagge del tradizionale quartiere di El Cabañal, a rappresentazioni e processioni della Semana Santa Marinera, che si celebra a Valencia e in tutto il Mediterraneo. Una consuetudine in questo periodo è anche il Festival degli Aquiloni nella spiaggia di Malvarrosa. L’11 e il 12 di aprile, tra le 10.30 e le 18.30, centinaia di aquiloni coloreranno il cielo azzurro.

Un’altra tradizione tipica della città in questo periodo è quella di riunirsi per mangiare la mona e far volare gli aquiloni monti sulle colline o sulla spiaggia. La merenda è composta dal tradizionale “panquemao” e dalla salsiccia di Pasqua, con torte pasquali o “panquemaos” a forma di animali e uova sode o di cioccolato per i più piccoli.

Oltre agli appuntamenti sulla spiaggia, gli usi e i costumi tradizionali, nel periodo pasquale ci sono a Valencia anche molte escursioni e tour interessanti: ad esempio una fuga all’Albufera, una visita alla Città delle Arti e delle Scienze, un giro in bici verso l’antico corso del fiume Turia o una spedizione nella savana africana nel bioparco sono solo alcune di queste.

Se vuoi viaggiare attraverso 2000 anni di storia, il centro storico e gli oltre 40 musei sparsi per tutta la città ti offrono solo l’imbarazzo della scelta. La Cattedrale con il Santo Graal, i dipinti rinascimentali degli angeli musicisti sull’Altare Maggiore e gli altri tesori che ospita il suo museo; la Lonja de la Seda e il Tribunal de las Aguas, che si celebra tutti i giovedì sotto la porta degli Apostoli della Cattedrale, entrambi patrimoni dell’umanità; il Mercado Central; le Torri de Serranos e quelle del Quart; le porte dell’antica muraglia che proteggeva la città; il museo delle belle arti; l’IVAM (Istituto Valenciano de Arte Moderno); il Palacio del Marqués de dos Aguas, con la sua spettacolare facciata barocca che ospita il Museo nazionale della ceramica; o gli edifici modernisti del Mercado de Colón e la Estación del Norte.

Durante i giorni della Settimana Santa i musei e monumenti municipali, come la Lonja, le Torri de Serranos e di Quart, il Museo di Scienze Naturali, l’Almudìn, il Museo della città, il Museo di Storia, il Palazzo di Cervellò o la Casa museo Blaso Ibáñez, saranno gratuiti.

C’è molto da visitare a Valencia e, per non perderti nulla, qui troverai una mappa per orientarti e trovare sempre qualità ristoranti di ottimo livello, mentre qui puoi consultare la Guida dei ristoranti. Se ti piace provare i vini e i cibi tipici dei luoghi che visiti, sei fortunato perché a Valencia si celebra, dal 9 al 13 aprile, la mostra dei vini, champagne, liquori e cibi tradizionali nei giardini del Turia, tra il ponte di Calatrava e de las Flores. Vieni a gustare il meglio della cucina Valenciana il giovedì, tra le 17 e le 22, o il venerdì, dalle 11 alle 22.30.

La miglior vacanza ti aspetta in questa città piena di cultura affacciata sul Mediterraneo!

 

» Cosa Fare, Cosa vedere » La Settimana Santa a Valencia:...
Su 30 marzo, 2015
Per

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »