• Berklee Campus format
  • L1170263-4999551 format
  • Schermata 2017-11-17 alle 15 format
  • Schermata 2017-11-17 alle 1 format

Eventi musicali da non perdere a Valencia!

Appuntamenti e Svago, Cosa Fare, In coppia, In famiglia Commenti (0)

La musica è senz’altro un elemento integrante della cultura di Valencia. Questa passione si respira soprattutto grazie alle bande musicali che animano le vie delle città, in occasione di ogni ricorrenza.

Imperdibili le coloratissime danze regionali che si svolgono ogni domenica fino al 4 febbraio nella Plaza de la Virgen. Qui gruppi di ballerini di danze valenciane si esibiscono al suono della dolçaina e tabal, gli strumenti più rappresentativi del folclore valenciano, mostrando al contempo l’originalità degli abiti tipici della città. Potrai assistere così a delle splendide performance di danza accompagnate dalle musiche tradizionali e entrare nel vivo della cultura valenciana.

Ma non sono solo le strade di Valencia ad essere un palcoscenico per queste meravigliose esibizioni, infatti, in tutta la città ci sono luoghi ed appuntamenti adatti a tutti i gusti musicali.

Il Palau de les Arts Reina Sofía è il teatro dell’opera di Valencia, la sua struttura è impressionante e le sue programmazioni sono sempre di alta qualità. Quest’anno aprirà la sua stagione il 9 dicembre con l’opera straordinaria di Giuseppe Verdi “Don Carlo” con un ospite d’eccezione Placido Domingo. Sarà possibile assistere al Don Carlo il 12, 15, 18, 21 dicembre.

Il nuovo anno valenciano sarà inaugurato da “Peter Grimes”, di Britten (1, 4, 7, 10, 13 febbraio), a seguire “Il Mondo della Luna” di Haydn (8, 10, 12 e 14 marzo) e “Il Corsaro” di Verdi (28 marzo e 1, 5, 8 e 10 aprile). Il programma si concluderà con “Tosca” di Puccini (6, 9, 12, 15, 18 e 21 maggio); “La Dannazione di Faust” di Hector Berlioz (20, 23, 26, 29 giugno e il 1 luglio) e “Clemenza di Tito”di Mozart (24 e 28 giugno).

Ad arricchire il panorama musicale del Palau de les Arts, ci saranno anche balletti, concerti di musica classica, musica da camera e attività ludico-creative. E i prezzi? Ci sono diverse scelte di performance a partire da solamente 7 euro e puoi prenotare già da ora il tuo biglietto!

Come arrivare?

Il Palau de les Arts Reina Sofia è situato nella Ciudad de las Artes y de las Ciencias (Città delle Arti e delle Scienze).
In autobus:
Linee 13, 15, 25, 95 in direzione Professor López Piñero – Institut Obrer de València.

Dove cenare?

Per concludere la serata in bellezza basta solo scegliere il posto ideale per cenare e magari senza fare troppa strada. Ti consigliamo il Contrapunto, situato proprio nel Palau de les Arts. E’ un luogo di riferimento gastronomico della città, dove potrai assaporare piatti tradizionali rivisitati in chiave più moderna, il tutto in un contesto molto elegante.

Il complesso architettonico Palau de les Arts Reina Sofia ospita, inoltre, la sede europea del più importante istituto universitario privato del mondo dedicato alla musica, il Berklee College: i prossimi concerti da non perdere saranno il 19,22,25,28, 29 novembre e 12 dicembre.

Inoltre, se sei un appassionato di musica jazz vengono organizzati dei Concerti Jazz al Giardino Botanico, ogni anno con un tema diverso. Non perderti gli ultimi appuntamenti del Llunatic Jazz dedicato alle fasi lunari. Le ultime date imperdibili saranno il 18 novembre, il 2 dicembre e il 23 dicembre presso l’Auditorium Joan Plaça del Jardín Botánico.

Se sei un fan della musica, Valencia è un ottimo posto dove andare per una vacanza. Cosa aspetti a prenotare?

 

 

 

» Appuntamenti e Svago, Cosa Fare, In coppia, In famiglia » Eventi musicali da non perdere...
Su 17 novembre, 2017
Per
, , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »